Il tuo browser non supporta JavaScript!

Incanti

FILOSOFIA DEL VESTIRE

E altri scritti sull'estetica del quotidiano

di OSCAR WILDE

editore: Lanfranchi

pagine: 130

Il vestire non dovrebbe in nessun modo essere un dominio della moda ma, semmai, dell’arte, proprio perché l’arte mira alle leggi universali della forma e non al capriccio del gusto.
20,00

Ritratti di donna

Cinque Racconti

di David Herbert Lawrence

editore: Lanfranchi

pagine: 128

Dopo i volumi di Virginia Woolf e Katherine Mansfield, con la pubblicazione di questi cinque racconti di D.H. Lawrence (1885-1930) si completa la triade dedicata a tre degli assoluti protagonisti del modernismo inglese, legati non solo da vicende personali, ma anche, e soprattutto, da un rapporto di reciproche influenze letterarie e stilistiche, intriso di profonda ammirazione e immancabili rivalità. Se le voci di Virginia Woolf e Katherine Mansfield risuonano, in forma autobiografica, dall’interno di un universo femminile indagato - con sensibilità e personalità spesso antitetiche - nella sua genesi e nel suo divenire, quella di Lawrence è la voce di un’alterità che tenta, con sguardo disincantato e spesso provocatorio, di restituire la complessità di un mondo dal cui insondabile mistero è profondamente affascinato (nonché, in ultima analisi, irrimediabilmente escluso). In questi “Ritratti di donna” Lawrence riesce a cogliere, con straordinaria sensibilità psicologica, la gamma di sfumature di cui si compongono queste esistenze, in bilico tra la sottomissione e la volontà di rivolta nei confronti di un universo maschile del quale sono, al tempo stesso, vittime e carnefici.
18,00

A me stessa

Diari

di Katherine Mansfield

editore: Lanfranchi

pagine: 200

I diari di Katherine Mansfield
20,00

Tracce del passato

Memorie autobiografiche

di Virginia Woolf

editore: Lanfranchi

pagine: 188

Tracce del passato è il tentativo di Virginia Woolf di tracciare la propria autobiografia, di delineare il proprio ritratto attraverso la scrittura, alla ricerca di un senso che dia coerenza alle parti di tale disegno. Vedi sinossi e link all post-fazione di F. Ferrari qui sotto.
20,00

Il sonno del gentiluomo

di Fiora Vincenti

editore: Lanfranchi

pagine: 146

Può sempre accadere che, nel corso di un'esistenza fortunata e spensierata, un ingranaggio si inceppi, travolgendo le speranze e le certezze di cui beneficiava l'esistenza stessa, fino ad assumere i contorni di una vicenda intricata e le sequenze di un giallo.
15,00

La senora Santiago

di Fiora Vincenti

editore: Lanfranchi

pagine: 194

I racconti scaturiscono da un'unitaria ispirazione di fondo, un discorso che si muove in una dimensione "magica", sia per la tensione visionaria che lo percorre, sia per il sovvertimento in chiave fantastica dei fatti narrati.
15,00

La missione

di Clara Mazzoleni

editore: Lanfranchi

pagine: 130

Affresco della Milano dei nostri giorni e di una generazione, come tutte, alla ricerca di se stessa ma, a differenza di quelle che l'hanno preceduta, senza una missione collettiva o condivisa.
14,00

Janek. Ritratto di un ricordo

di Peter Härtling

editore: Lanfranchi

pagine: 170

Janek, il bambino di Brno bruscamente estromesso dalla favola dell'infanzia per il suicidio della madre, si getta in una tormentosa e incalzata corsa esistenziale alla ricerca di sé, rintracciando le vestigia materne in ogni donna che via via incontrerà.
15,00

Solitaria conversazione con il nulla

di Josefina Vincens

editore: Lanfranchi

pagine: 185

Semplice e concentrato, inflessibile e rigoroso e, nello stesso tempo, pieno di una segreta pietà. Poiché coloro che sanno di non avere "niente", in realtà hanno "tutto": la solitudine condivisa, la fratellanza nell'abbandono, la lotta e la ricerca.
15,00

Il grande Sepik

di Armanda Guiducci

editore: Lanfranchi

pagine: 155

Armanda Guiducci conduce il lettore ad incontrare gli aborigeni dell'Australia e diversi gruppi tribali della Nuova Guinea. Il viaggio si sviluppa prima negli sterminati deserti, poi sulla alte montagne ed infine lungo il Grande Sepik, il fiume dominante e misterioso.
15,00

Le teste di moro

di Mario Miccinesi

editore: Lanfranchi

pagine: 224

Due temi di fondo si intrecciano nelle vicende che coinvolgono il protagonista de "Le teste di moro", emblematiche figurazioni di un turbamento esistenziale: l'apprendistato all'amore e la consapevolezza della propria vocazione.
15,00

Dromsborg ultima utopia

di Mario Miccinesi

editore: Lanfranchi

pagine: 252

Un romanzo che dalle tragiche contraddizioni del presente, si volge emblematicamente ad un possibile futuro: quel futuro che dobbiamo costruire attraverso un rinnovamento morale, se vogliamo che la specie umana attinga alla salvezza.
15,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento