Il tuo browser non supporta JavaScript!

A me stessa

A me stessa

autore:

I diari di Katherine Mansfield

20,00
 
Formato Libro
Temi Narrativa
Collana Incanti, 16
Pagine 200
Pubblicazione /6/2019
ISBN/EAN 9788836300846

Katherine Mansfield (1888-1923), neozelandese di nascita, fu, con i suoi limpidi e intensi racconti, una delle voci più originali della scena letteraria inglese tra le due guerre. Arrivata giovanissima in Inghilterra, entrò ben presto a far parte di quella fervente cerchia di artisti e intellettuali tra i quali spiccano i nomi di D.H. Lawrence, al quale la Mansfield fu legata da un profondo e spesso turbolento rapporto di amicizia, e soprattutto quello della sua grande contemporanea – amica e rivale – Virginia Woolf.

Alla sua morte, avvenuta prematuramente all’età di trentaquattro anni, Katherine lasciò un’enorme quantità di manoscritti privati – appunti, brani diaristici, lettere non spedite, riflessioni, citazioni, abbozzi di racconti, poesie e molto altro – che riempiva una cinquantina di taccuini più una quantità imprecisata di carte sparse.

Da queste pagine, che seguono l’altalenare dei giorni, gli sbalzi d’umore, le passioni violente e i dolori più inconsolabili, appare la figura di una delle più virtuose scrittrici del Novecento. Una prosa, la sua, duttile e cristallina, capace di fissare, con pochissimi tratti, il ritratto di un’esistenza e i caratteri di un’umanità eterna.

Non riesce difficile, uscendo da questo libro, capire perché Virginia Woolf, nel suo diario, poté scrivere “la sua è la sola scrittura di cui sia mai stata invidiosa”.

 

Approfondimenti che parlano di: A me stessa

Katherine Manfield aveva uno sguardo estasiato sul mondo, una passione per la vita e il desiderio ardente di scrivere

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.