Il tuo browser non supporta JavaScript!

Le sedie vuote

Le sedie vuote

autore:

Un linguaggio sempre espressivo, a volte quasi aspro, che usa i temi del vivere quotidiano come storia privata e collettiva.

15,00
 
Formato Libro
Temi Poesia
Pagine 144
Pubblicazione 11/-000
ISBN/EAN 9788836300075

Una poesia straordinariamente ambiziosa. Un linguaggio sempre espressivo, a volte quasi aspro, che usa i temi del vivere quotidiano come storia privata e collettiva, in un' incessante tensione verso lo stato della coscienza che è, come dire, verso la sublimazione del materiale della memoria, fino al raggiungimento della lucida consapevolezza autogiustificante.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.